Archivio Eventi 2013

Barolo & Friends a Varsavia

Per il secondo anno consecutivo un grande successo per i vini Piemontesi in Polonia: il 24 aprile a Varsavia è stato solo Barolo & Friends.

Si è chiusa con un bilancio decisamente positivo la seconda edizione del Barolo & Friends di Varsavia che anche per il 2013 ha fatto registrare una partecipazione straordinaria di pubblico. Oltre 300 professionisti del settore e circa 500 winelover hanno affollato le sale della bellissima sede del Vitkac, una struttura moderna ed elegante al tempo stesso, situata nel cuore di Varsavia. All’interno della sede trovano posto anche un centro commerciale di alto livello, con annessi winebar, e il noto ristorante Concept 13.

I professionisti hanno potuto incontrare i venti produttori presenti. Alcuni dei professionisti hanno poi seguito le lezioni di Tomasz Prange Barczyński, il più importante giornalista enologico del Paese, che ha tenuto due seminari, il primo sui grandi vini piemontesi e il secondo con un focus specifico sui Cru del Barolo. Entrambi gli appuntamenti hanno visto tutti i 40 posti disponibili occupati da importatori, distributori e giornalisti.

Nel pomeriggio, a partire dalle 17, il Barolo & Friends ha aperto le porte agli enoappassionati che hanno potuto incontrare i produttori e degustare i loro vini, apprezzando anche i prodotti gastronomici proposti in degustazione da J Wine Food e Caseificio Cooperativo Valle Josina. Chi ha voluto approfondire la conoscenza sui vini alle 16.30 ha partecipato alla Wine Tasting Experience®, co-condotta dall’enologo Gianluca Viberti insieme a Tomasz Prange Barczyński e successivamente al seminario di abbinamentoPiedmont Wine & Food Moments” condotto da Gianluca Viberti per i vini e da Api Food, che ha offerto i prodotti gastronomici in abbinamento e li ha presentati.

Ad inaugurare la sessione aperta al pubblico è stata graditissima la presenza dell’Ambasciatore italiano in Polonia Ill.mo Riccardo Guariglia, il Nunzio Apostolico Mons. Celestino Migliore e il Sottosegretario alla Presidenza della Repubblica Polacca Jaromir Sokolowski, grande amante dei vini italiani, che ha voluto conoscere di persona i produttori. L’ambasciatore Guariglia ha salutato
personalmente tutti i produttori presenti ricordando loro che: “è davvero importante condurre azioni specifiche in Polonia, perché i polacchi sono molto sensibili all’enogastronomia italiana, come ricordano i numeri che vedono l’Italia come primo Paese esportatore di vini italiani”. Si sono uniti alla degustazione anche il direttore dell’ICE, ufficio di Varsavia, Giuseppe Federico e il presidente della Camera del Commercio e dell’industria italiana in Polonia Donato di Gillio.

Forte di un crescente sviluppo economico, il mercato polacco si sta aprendo in questi anni all’Europa occidentale. L’enogastronomia è uno dei settori a cui si guarda con maggior interesse e, complice la grande passione che i polacchi nutrono nei confronti “Bel Paese”, vino e prodotti gastronomici italiani risultano essere fra i più apprezzati sul mercato polacco: se negli ultimi anni il consumo di vodka in Polonia è calato in favore di vino e birra, a beneficiarne sono stati soprattutto i vini italiani che, a partire dal 2011 hanno fatto registrare il record di vendita in questo Paese, sia in termini di quantità sia in termini di valore economico, superando i cugini d’Oltralpe.

Ottima partecipazione anche alle due cene di Gala programmate per la sera del 23 aprile:

Il ristorante San Lorenzo ha ospitato la cena piemontese per i soci della Camera di commercio e dell’Industria Italiana in Polonia, ospiti della cena i produttori Bric Cenciurio e Dario Rappellino, che hanno presentato e offerto i loro vini ai presenti.

Il ristorante Concept13 presso il Vitkac ha invece ospitato dei grandi appassionati di vini piemontesi che hanno degustato i vini di Malvirà e di Monchiero. I vini sono stati egregiamente presentati dal giornalista Wojciech Bonkowski che li ha proposti in abbinamento con piatti della tradizione polacca, esperimento senza ombra di dubbio ben riuscito!


I produttori di vino presenti:

Produttori di Govone SAC – Govone (CN)
Az. Agr. Magda Pedrini – Gavi (AL)
Franco Mondo – San Marzano Oliveto (AT)
Agricola Ressia – Neive (CN)
Rappellino Dario – Grazzano Badoglio (AT)
Castello di Verduno – Venduno (CN)
Cadia – Roddi (CN)
Langa Style
Azienda Agricola Crivelli – Castagnole Monferrato (AT)
Azienda Agricola Tranchero Osvaldo – Mango (CN)
Monchiero F.lli – Castiglione Falletto (CN)
Sartirano Figli Cantine e Vigneti srl – Novello (CN)
Palladino – Serralunga d’Alba (CN)
Podere Ruggeri Corsini – Monforte d’Alba (CN)
Bric Cenciurio – Barolo (CN)
Produttori del Gavi – Gavi (AL)
Ciabot Berton – La Morra (CN)
Malvirà – Canale (CN)
Casina Bric – Barolo (CN)