Archivio Eventi 2014

Il Barolo & Friends di Copenhagen ha superato se stesso …e in autunno si replica con un evento congiunto Barolo&Brunello

La sesta edizione dell’evento organizzato in Danimarca dal Consorzio “i Vini del Piemonte” ha battuto il record di presenze, stupendo ancora una volta il pubblico del Børsen Palace. Già fissato per fine novembre il prossimo appuntamento, che porterà in Danimarca le due regioni leader dell’enologia italiana. 

Sono stati oltre 2000 i wine-lover danesi e circa 400 gli operatori professionali che fra venerdì 6 e sabato 7 giugno hanno affollato le eleganti sale del Børsen Palace di Copenhagen per degustare i vini piemontesi e le specialità della gastronomia italiana in occasione del Barolo & Friends Event, l’evento organizzato per il sesto anno consecutivo dal Consorzio “i Vini del Piemonte” e dalla “Strada del Barolo e grandi vini di Langa”.

Si gioca “in casa”…

Più di 40 aziende produttrici di Barolo e altri grandi vini piemontesi a denominazione di origine e alcuni produttori di eccellenze gastronomiche italiane hanno animato Copenhagen per quello che è divenuto ormai da qualche anno il più importante evento dedicato al vino che si tiene in Danimarca: in questi sei anni sono state oltre 200 le cantine aderenti al Consorzio che hanno preso parte all’evento e circa il 70% di queste ha trovato un importatore nel paese scandinavo.

Jens Simonsen, uno dei partner danesi che collabora all’organizzazione del Barolo & Friends, conferma che si tratta di un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati danesi, che ogni anno accorrono in massa: «L’evento è cresciuto di anno in anno perché l’entusiasmo dei danesi verso gli eccellenti vini piemontesi è in forte crescita e nel frattempo abbiamo accumulato esperienza, migliorando e innovando ogni anno l’evento».

«I dati sull’affluenza confermano che questo è un evento di grandissimo interesse, che i danesi attendono con ansia – sottolinea Nicola Argamante, vicepresidente del Consorzio “i Vini del Piemonte” – e il coinvolgimento è tale che molti importatori collaborano in compagnia dei produttori stessi all’evento, perché ormai considerano questa come la settimana del vino piemontese in Danimarca, il che significa che cominciamo a raccogliere i frutti del lavoro svolto negli ultimi anni ed è il segno che dobbiamo continuare per questa strada: sono convinto che se le vendite dei vini piemontesi sono in forte crescita e gli enoturisti danesi in Piemonte sono aumentati esponenzialmente lo si debba anche a questo evento».

In effetti i numeri parlano chiaro: in Danimarca il vino italiano è il più venduto, avendo superato da qualche anno anche quello francese nei volumi delle esportazioni (il 20% dei vini venduti è italiano, la Francia è ferma al 15%), ed è più che lecito supporre che sia stato anche il “Barolo & Friends” a contribuire al primato italiano, non a caso è stato proprio l’Ambasciatore d’Italia a Copenhagen, Ill.mo Stefano Queirolo Palmas, a inaugurare la sessione aperta al pubblico.

Non solo Barolo…

Se i barolisti sono stati i grandi protagonisti della due giorni danese, notevole successo hanno riscosso anche gli altri produttori giunti a Copenhagen: numerose le cantine del Roero, dell’Astigiano e dell’Alessandrino, a riprova del grande spirito di squadra che anima il Consorzio “i Vini del Piemonte”, poco incline a innalzare paletti fra territori e produttori, ma piuttosto intenzionato a “esportare” l’eccellenza piemontese nel suo complesso.

… e non solo vino

A completare il quadro dell’offerta piemontese, un video di presentazione proiettato sul grande schermo al centro della sala e il desk della Strada del Barolo dedicato alla promozione turistica, che è stato letteralmente preso d’assalto. D’altra parte il Piemonte è ormai una destinazione di riferimento, se si considera il +15% fatto registrare dai turisti danesi nelle Langhe nel corso dell’ultimo anno.

Degustazioni e approfondimenti

Il successo riscosso presso i professionisti e il pubblico si unisce alla grande partecipazione alle degustazioni tematiche: ai rappresentanti del settore trade è stato proposto un seminario sui vini piemontesi, con focus su Nascetta e Pelaverga, mentre per il pubblico si sono tenuti diversi Wine & Food Moments, laboratori  di approfondimento per sperimentare una serie di abbinamenti tra alcune eccellenze enologiche e gastronomiche, andati sold-out già mesi fa, a conferma del desiderio dei danesi di approfondire storia e segreti dei vini.

Un nuovo progetto: Barolo e Brunello insieme a Copenhagen

Proprio durante il saluto di apertura del Barolo & Friends, il direttore del Consorzio “i Vini del Piemonte” Daniele Manzone ha annunciato a sorpresa ai produttori presenti che il 21 novembre 2014 un nuovo evento vedrà insieme a Copenhagen una ventina di produttori di Barolo e altrettanti di Brunello, grazie a una partnership siglata con il Consorzio di tutela del Brunello di Montalcino: i due grandi rossi italiani si promuoveranno congiuntamente per la prima volta in assoluto e lo faranno in Danimarca proprio perché quello danese ha dimostrato di essere uno dei mercati più ricettivi per i vini rossi di eccellenza.

Si realizza quindi l’idea, accarezzata già da qualche tempo, di portare nella capitale danese le due punte di diamante dell’enologia italiana: un’idea che è piaciuta molto all’ambasciatore Queirolo Palmas, che ha proposto di patrocinare l’evento e di inserirlo nel calendario degli appuntamenti previsti in occasione del semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea.

 

PROGRAMMA BAROLO & FRIENDS EVENT – COPENHAGEN:

Sessione professionisti

Venerdì 6 giugno 2014, ore 10:00-14:30

>>> Workshop con degustazioni e incontri tra produttori food & wine e professionisti.
>>> Ore 11:00 Seminario ”Pelaverga e Nascetta a confronto con i più importanti vitigni piemontesi” (posti limitati).

Sessioni aperte al pubblico

Venerdì 6 giugno 2014, ore 15:00-17:30/ 18:00-20:30 (due sessioni)
Sabato 7 giugno 2014, ore 11:30-14:00/ 15:00-17:30/ 18:00-20:30 (tre sessioni)

>>> Degustazione dei vini e delle eccellenze gastronomiche piemontesi, con banchi d’assaggio dei produttori di vino e un’area food di eccellenza.

Eventi collaterali aperti al pubblico

Venerdì 6 giugno 2014, ore 14:00 / 16:00 / 17:30 (tre sessioni)
Sabato 7 giugno 2014, ore 14:00 / 16:00 (due sessioni)

>>> Wine & Food Moments: laboratorio di approfondimento rivolto a un pubblico selezionato di wine-lover, condotto da un esperto in lingua inglese, per sperimentare una serie di abbinamenti fra una selezione esclusiva di quattro prodotti agroalimentari e quattro vini piemontesi diversi da quelli presenti in sala, con un focus sulle denominazioni Nascetta e Pelaverga.

Per la sera di giovedì 5 giugno sono in programma anche tre “Wine Makers Dinner” presso i tre locali dello chef Elvio Milleri, vera e propria icona della ristorazione italiana a Copenhagen, recentemente nominato “Ambasciatore dei Vini del Piemonte in Danimarca” dal Consorzio “i Vini del Piemonte”: la biotrattoria italiana “Ché Fè“, “L’Altro” ed “Era Ora“, l’unico ristorante italiano di tutta la Scandinavia a vantare una stella sulla prestigiosa guida Michelin, ospiteranno due produttori di vino piemontese che presenteranno personalmente le loro etichette ai commensali. Per info e prenotazioni: www.era-ora.dk

Scarica il pdf di presentazione dell’evento

Guarda le foto dell’evento

PRODUTTORI VINO:

Sessione trade e pubblico

Negro Giuseppe – Neive (CN)
Gigi Rosso – Castiglione Falletto (CN)
Antica Cascina dei Conti di Roero – Vezza d’Alba (CN)
Malvirà – Canale (CN)
Az. Agr. Sukula – Serralunga d’Alba (CN)
Cordara di Cordara Claudia – Castel Boglione (AT)
Consorzio Piedmontop – Guarene (CN)
Drocco Luigi Azienda Agricola – Alba (CN)
Anna Maria Abbona – Farigliano (CN)
Domenico Clerico Az. Agr. – Monforte d’Alba (CN)
Palladino – Serralunga d’Alba (CN)
Tenuta Magda Pedrini – Gavi (AL)
Tenuta Carretta – Piobesi d’Alba (CN)
Tenuta Tenaglia – Serralunga di Crea (AL)
Az. Agr. Poderi Roset s.s. – Verduno (CN)
Dosio – La Morra (CN)
Ponchione Maurizio – Govone (CN)
Azienda Agricola Crivelli – Castagnole Monferrato (AT)
Cantina Terre del Barolo Soc. Coop. Agr. – Castiglione Falletto (CN)
Antica Casa Vinicola Scarpa – Nizza Monferrato (AT)
Produttori del Gavi – Gavi (AL)
Azienda Agrivinicola Sebaste S.r.l. – Barolo (CN)
Bruno Giacosa – Neive (CN)
Azienda Agricola Mauro Molino – La Morra (CN)
Ceretto – Alba (CN)
Prunotto – Alba (CN)
Az. Agr. Baldi Pierfranco – Costigliole d’Asti (AT)
Bussia Soprana Az. Agr. – Monforte d’Alba (CN)
La Fusina – Dogliani (CN)

Solo sessione pubblico

Podere Ruggeri Corsini – Monforte d’Alba (CN)
Marsaglia – Castellinaldo (CN)
Bava – Cocconato (AT)
Tenuta Due Corti – Monforte d’Alba (CN)
Rappellino – Grazzano Badoglio (AT)
Produttori di Govone sac – Govone (CN)
Castello di Gabiano – Gabiano (AL)
La Mesma Azienda Agricola – Gavi (AL)
Vigin – Treiso (CN)

 

PRODUTTORI FOOD:

Bonifanti – Torino (TO)
Apicoltura La Margherita – Rivoli T.se (TO)
Olio Desiderio – Diano d’Alba (CN)
Grissinificio Europa snc, Osteria Italia – Corneliano d’Alba (CN)

Info:

I Vini del Piemonte
e-mail: info@ivinidelpiemonte.com
Tel: +39 0173 787166