Archivio Eventi 2014

I produttori wine&food di Piemonte e Valle d’Aosta a Stoccolma per gli “Italian Wine and Gourmet Days”

I Vini del Piemonte e la Strada del Barolo hanno preso parte come regione ospite alla XIII edizione degli “Italian Wine and Gourmet Days” di Stoccolma. La grande novità di quest’anno è stata la partecipazione, oltre ai 14 produttori di vino piemontesi, di 13 produttori food piemontesi insieme ad un produttore di vermouth e 7 aziende vinicole e agroalimentari della Valle d’Aosta, grazie a una partnership stipulata con con il PIF Piemonte Food Excellence, gestito da CEIPiemonte su incarico di Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte, Camere di commercio di Piemonte e Valle d’Aosta, e con Unioncamere Piemonte.

Come dimostrano i consumi elevati e in costante crescita, la Svezia è uno dei paesi nei quali i vini e i prodotti italiani di qualità sono maggiormente apprezzati: questa iniziativa rappresenta quindi un’occasione straordinaria per i nostri produttori.

Gli Italian Wine and Gourmet Days di Stoccolma sono un’ottima opportunità per stringere rapporti commerciali in Svezia perché durante l’evento i produttori vengono messi direttamente in contatto sia con i rappresentanti del monopolio statale (che gestisce la vendita di alcolici ai privati), sia con le aziende e gli importatori che gestiscono l’importazione ai ristoranti e agli hotel e la rivendita al settore Ho.Re.Ca, che costituisce il secondo canale di approvvigionamento di bevande alcoliche del paese.

Altro aspetto fondamentale dell’evento è senza dubbio la sessione dedicata al pubblico, gli svedesi infatti nutrono un enorme interesse verso la cultura del vino e amano particolarmente il cibo e i vini italiani di eccellenza: i rossi piemontesi sono tra i più apprezzati, non è un caso che a detta di diverse statistiche i vini del Piemonte siano al primo posto nelle vendite tra le regioni italiane nel paese scandinavo. Gli svedesi, inoltre, sono molto appassionati dall’“Italian Life Style” in generale, ed è per questo motivo che i flussi turistici verso il nostro paese sono in costante crescita.

Come di consueto, a fare da cornice alla manifestazione è stato il Grand Hotel di Stoccolma, uno degli alberghi più prestigiosi del mondo, situato sul lungomare in posizione panoramica. Nella “galleria” del Grand Hotel è stata allestita un’area dedicata nella quale i produttori hanno presentato i grandi vini e le eccellenze gastronomiche di Piemonte e Valle d’Aosta al pubblico di wine-lover e gourmet svedesi e ai professionisti del settore wine&food.

La due giorni di Stoccolma è stata suddivisa in due momenti distinti:

– Sabato 22 novembre 2014 – Apertura al pubblico pagante:

Tre sessioni distinte, dalle 12.00 alle 20.00, con circa 300 partecipanti per ciascuna sessione. Nel corso della giornata è stato organizzato un concorso che ha messo in palio un week end nelle Langhe, sponsorizzato dalla Strada del Barolo.

– Lunedì 24 novembre 2014 – Apertura ai professionisti del settore:

Dalle 12.00 alle 17.00 il workshop ha permesso ai partecipanti di entrare in contatto con gli operatori trade, altrimenti difficili da raggiungere: rappresentanti di aziende che importano, importatori, ristoratori, hotel e società di catering con la licenza di importare, rappresentanti del monopolio e loro negozi, sommelier, giornalisti del vino e dell’enoturismo, e società di sommelier svedesi.

L’evento ha avuto un grande successo, con circa 900 biglietti venduti per la sessione aperta al pubblico e oltre 350 professionisti che hanno preso parte al workshop, a testimonianza del grande fascino che lo stile di vita italiano, con i suoi prodotti tipici e in particolare il vino, continuano a esercitare sui consumatori nordeuropei.

«I risultati ottenuti dal nostro consorzio hanno dimostrato come il gioco di squadra sia la vera arma vincente per affrontare la sfida della competizione mondiale – commenta Andrea Faccio, presidente de “I Vini del Piemonte”: in questi anni, oltre a mettere insieme le forze dei nostri produttori, abbiamo stabilito alleanze e amicizie con i diversi attori del panorama enogastronomico e sempre di più puntiamo a promuovere insieme ai vini anche la gastronomia e il territorio da cui nascono questi prodotti. Siamo quindi molto soddisfatti della partnership con CEIPiemonte, Unioncamere Piemonte e Chambre Valdôtaine, proprio perché crediamo fermamente che allearsi con realtà di cui condividiamo valori e cultura dell’eccellenza sia utile e sempre più necessario per rappresentare al meglio lo stile di vita italiano e risultare ancora più competitivi, soprattutto su mercati come Danimarca e Svezia che per noi sono strategici anche dal punto di vista turistico».

Scarica il pdf di presentazione dell’evento

 

AZIENDE VINICOLE:

Piemonte
Produttori di Govone – Govone (CN)

Crivelli – Castagnole Monferrato (AT)
Baldi Pierfranco – Costigliole d’Asti (AT)
Poderi Roset – Verduno (CN)
Malvirà – Canale (CN)
Montalbera – Castagnole Monferrato (AT)
Anselma Giacomo – Serralunga d’Alba (CN)
Diwinexport – Guarene (CN)
Ponchione Maurizio – Govone (CN)
Drocco Luigi – Alba (CN)
Brovia – Castiglione Falletto (CN)
Viglione Antonio e Figli – Monteu Roero (CN)
Rosoretto – Castiglione Falletto (CN)
Dosio – La Morra (CN)

Valle d’Aosta
Frères Grosjean – Quart (AO)
Les Granges – Nus (AO)
St. Roches e Rosset Terroir – Quart (AO)

AZIENDE AGROALIMENTARI

Piemonte
Alfieri Srl – Magliano Alfieri (CN)
Biolilium – Acqui Terme (AL)
Brezzo srl – Monteu Roero (CN)
Cascina San Cassiano – Alba (CN)
Ruata F.lli spa – Goccia d’Oro – Baldissero D’alba (CN)
Galup – Pinerolo (TO)
Giuliano Caffè – Caluso (TO)
La Malva Rosa – Borgo San Dalmazzo (CN)
Salumificio Marchisio Srl – Pianfei (CN)
Sfoglia Torino – Buttigliera d’Asti
Tab Green Line srl – Genola (CN)
Tuttovo srl – Rivoli (TO)
Vercelli spa – Formigliana (VC)
Anselmo Vermouth – Torino (TO)

Valle d’Aosta
La Valdôtaine – Saint-Marcel (AO)
Coop. Produttori Latte e Fontina – Saint-Christofe (AO)
Maison Bertolin – Arnad (AO)
Tegoleria Artigianale Valdostana – Aosta (AO)