Prosegue con successo l’attività di incoming di giornalisti stranieri in visita in Piemonte

Da oltre quattro anni il consorzio di promozione I Vini del Piemonte organizza educational tour per portare in visita sul territorio e presso le cantine consorziate influenti giornalisti di settore.

incoming-giornalisti-2017

Considerato il grande interesse che la stampa di settore riserva al Piemonte e ai suoi grandi vini, il consorzio di promozione I Vini del Piemonte, in collaborazione con la Strada del Barolo e grandi vini di Langa, organizza ogni anno una serie di educational tour individuali e di gruppo per selezionati giornalisti provenienti da diversi paesi del mondo, con particolare attenzione ai mercati che interessano maggiormente ai produttori piemontesi e dove il consorzio di promozione organizza eventi, quali Stati Uniti, Svizzera, Danimarca, Svezia e Norvegia.

Dal 2013 ad oggi I Vini del Piemonte ha ospitato oltre 50 giornalisti da 15 paesi diversi: si tratta di capiredattori, blogger, free lance specializzati nel settore food&wine, che nei rispettivi paesi sono punti di riferimento per migliaia di lettori appassionati di vino, fra cui Isao Miyajima (Giappone), Thomas Ilkjaer (Danimarca), Fred Nijhuis (Paesi Bassi), Jan Rosborn (Svezia), Svein Lindin (Norvegia), Stefan Keller (Svizzera), Bengt-Goran Kronstam (Svezia), Lauren Mowery (Stati Uniti) per citarne soltanto alcuni.

L’obiettivo degli educational tour è quello di far vivere in prima persona a questi giornalisti un’esperienza autentica e completa nel Piemonte vitivinicolo. I programmi di viaggio sono pensati per dar modo agli ospiti di apprezzare tutta la ricchezza dei prodotti di punta della regione: i vini, i formaggi, il riso e il Tartufo Bianco d’Alba!

Naturalmente le visite in cantina costituiscono il fulcro di questa attività, il cui valore aggiunto rispetto ad una semplice degustazione è proprio quello di poter stabilire un contatto diretto fra i giornalisti e i produttori: in questo modo gli ospiti hanno la possibilità di conoscere “dall’interno” e in prima persona le realtà in cui si producono i grandi vini che sono abituati a recensire e questo costituisce uno straordinario potenziale per la promozione di tutto il Piemonte!

In seguito al notevole apprezzamento dimostrato dai produttori nei confronti di questa attività, che si è rivelata molto utile nell’accrescere la visibilità e la credibilità delle aziende, contribuendo a migliorarne il posizionamento sui mercati esteri, I Vini del Piemonte ha deciso di intensificare gli incoming di giornalisti stranieri: i primi educational tour sono partiti a marzo e per i prossimi mesi sono già stati invitati tre giornalisti dalla Norvegia (Liora Levi, Egil Andreas Aasheim e Heidi Jaksland Kvernmo) e tre dagli Stati Uniti (Allie Albanese, Anthony Giglio e Chantal Martineau) e certamente saranno presto formalizzati altri inviti verso i paesi che più interessano ai produttori consorziati.

I Vini del Piemonte ha inoltre confermato per la fine di novembre un press tour per un gruppo di giornalisti scandinavi di alto livello, specializzati nel settore food & wine, con l’intento di promuovere le eccellenze del Piemonte in Svezia, Finlandia e Danimarca: tre paesi importantissimi per il mercato del vino piemontese, nei quali il consorzio di promozione è attivo da anni.