Incontro con Stevie Kim su mercati esteri e internazionalizzazione delle aziende vinicole piemontesi

15 gennaio 2018: primo seminario pubblico, aperto a tutte le aziende vinicole piemontesi, organizzato nell’ambito del nuovo corso di formazione per Wine Export Manager.

incontro-con-stevie-kim-01-2018

Considerata la crescente e sempre più fondamentale importanza che l’export riveste per i vini piemontesi e consapevoli della complessità che la vendita all’estero comporta, l’AFP-Agenzia di Formazione Professionale delle Colline Astigiane, il consorzio di promozione I Vini del Piemonte e il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato hanno organizzato un seminario formativo aperto a tutte le aziende vinicole piemontesi per discutere di mercati esteri e internazionalizzazione con Stevie Kim, managing director di Vinitaly International.

Il seminario si è tenuto lunedì 15 gennaio 2018 presso la sala convegni della Camera di Commercio di Asti, in Piazza Medici 8 ad Asti.

Questo incontro, che aveva l’obiettivo di fornire alle piccole e medie aziende vinicole piemontesi gli strumenti per essere sempre più competitive sui mercati internazionali ed aiutarle a vendere di più e meglio i loro prodotti all’estero, è stato anche l’occasione per introdurre il nuovo corso per Wine Export Manager che, primo in Italia nel suo genere, prevede un percorso di formazione pratica di alto livello per gli addetti al settore che intendono perfezionare la conoscenza dei mercati esteri.

L’incontro, moderato dal giornalista de La Stampa Roberto Fiori, dopo i saluti di Erminio Goria, presidente della Camera di Commercio di Asti, Giorgio Ferrero, Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, Filippo Mobrici, presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, e di Nicola Argamante, presidente del consorzio di promozione I Vini del Piemonte, è stato aperto dall’intervento di Daniele Manzone, direttore de I Vini del Piemonte, che ha presentato una panoramica sul Piemonte vitivinicolo, evidenziando l’importanza dell’export per le aziende vinicole piemontesi, per poi illustrare una serie di strategie mirate ad affrontare la competizione, sempre più agguerrita nel mercato globale.

A seguire ha preso la parola Stevie Kim, managing director di Vinitaly International e fra i più influenti ed autorevoli professionisti del settore, che da anni si occupa di promuovere il vino italiano nel mondo, la quale ha spiegato l’importanza dell’export anche per le piccole aziende, con un intervento mirato a fornire consigli e strumenti utili alle cantine piemontesi di piccole e medie dimensioni.